Roberto Gatti, allenatore dell’FCM

In seguito alla notizia del cambio di presidenza, rimbalzata quest’oggi su vari portali del cantone, L’Fc Mendrisio ha diramato un comunicato stampa per fare alcune precisazioni in merito alla situazione ai vertici della società. Qui di seguito il comunicato.

Due nuovi membri con passato calcistico nel Mendrisio entrano a far parte del Comitato del FCM

Come dare torto a Fabrizio De André quando cantava: “Una notizia un po’ originale non ha bisogno di alcun giornale; come una freccia dall’arco scocca, vola veloce di bocca in bocca”.

Il comitato del FC Mendrisio, mantenendo fede a quanto promesso durante l’Assemblea generale 2015, si è dato da fare per coinvolgere nel suo gremio nuove forze a sostegno del grande lavoro che un Club con una Prima squadra militante in Prima Lega ed un Settore giovanile di oltre 200 giovani comporta.
Dopo una prima tornata che, durante il 2016, ha visto “entrare in squadra” Marco Naboni e Luca Rossi (membri di comitato) nonché Daniela Dell’Oro (responsabile amministrativa del Settore giovanile) altre due persone hanno recentemente confermato la loro disponibilità a far parte del comitato: Roberto Bobo Cavadini e Gianpaolo Tommasini, ambedue con un passato importante nel FCM: il primo come giocatore, a suo tempo soprannominato Helmut Haller; il secondo come calciatore (dagli allievi alla prima squadra) nonché dirigente e  membro di comitato con diverse mansioni.

Due persone di esperienza che non mancheranno di contribuire all’ulteriore sviluppo del FCM, sulla strada tracciata dal gremio diretto da novembre 2012 da Karl Engel che passerà il testimone a Roberto Cavadini, continuando però il suo mandato in comitato quale membro con mansioni specifiche in ambito tecnico.

L’investitura ufficiale dei due nuovi membri, che affiancheranno quelli già in carica, avrà luogo durante una Assemblea generale straordinaria che sarà indetta durante il prossimo mese di maggio.