Un Chiasso solido, grintoso e a tratti pure bello è riuscito a fermare sull’1-1 al Riva IV il Servette, terzo classificato e reduce da ben sette vittorie consecutive. Da leggere così, per una squadra che appartiene ai bassifondi, sembra che la partita contro i ginevrini sia stata praticamente perfetta. Vero, in teoria. Falso, in pratica. E tra la teoria e la pratica, in questo caso, c’è di mezzo l’arbitro Jancevski, reo di aver concesso un rigore inesistente agli ospiti quando i rossoblù avevano il totale controllo del match. Fatto sta che l’attaccante francese Nsame, al 20esimo centro stagionale, non ha perdonato e pareggiato il momentaneo vantaggio di Said alla mezzora. Ciò che più conta, comunque, è che il giovane Chiasso continua a crescere e a fare passi importanti verso la salvezza: la conferma nelle parole di Andrea Guatelli e Giuseppe Scienza a fine partita.

Commento alla partita di Flavio Monticelli:

 

Le parole di Giuseppe Scienza:

 

Le parole di Andrea Guatelli:

 

Alcune immagini della sfida