MENDRISIO – La Sportiva Unihockey Mendrisiotto (SUM) ha un nuovo presidente. Il 20 settembre, durante l’assemblea societaria, Davide Rampoldi è stato nominato nuovo timoniere della SUM. Abbiamo colto l’occasione per contattare Davide e scambiare due parole sul suo nuovo incarico, che non è però l’unico… “no infatti, ricopro anche il ruolo di direttore sportivo e allenatore. Giocatore ormai lo sono solamente a livello amatoriale” (ride, ndr.). Un amore, quello per questo sport, sbocciato in giovane età: “mi sono avvicinato all’unihockey nel 1992 quando avevo 16 anni per amicizie comuni” spiega Davide “da subito mi sono ambientato benissimo e mi hanno coinvolto in comitato. Prima membro e responsabile sportivo, poi vice presidente… ruolo che credo di aver svolto per 22 anni”. Casacca della Sum che è quasi diventata come una seconda pelle… ” Siamo giovani e tutti volontari con cuore e passione Per il nostro club e i nostri ragazzi. Personalmente
Dedico tantissimo tempo ed energie alla SUM! Come Cinzia appena divenuta una dei vicepresidenti (ne abbiamo 2) che sviluppa il settore giovanile”. Per quanto riguarda il futuro invece? “L‘unihockey vive un buon momento di espansione e le collaborazioni che si stanno instaurando, come la nostra con il Ticino Unihockey, sono l‘unica via praticabile. Da Soli non si va da nessuna parte, la federazione Svizzera traccia la strada e sta a noi correre per il bene del Ticino e del nostro sport.”