Emma Piffaretti, appena diciottenne e dalle idee molto in chiaro. L’atleta dell’US Ascona sogna in grande tra Campionati Europei e Olimpiadi, obiettivi alla sua portata, ma per i quali è consapevole che si debba ancora lavorare molto. Eccelle nel salto in lungo (6,40m il suo migliore risultato), ma non è da meno nelle altre discipline atletiche: non è da escludere che la si vedrà al via delle competizioni in qualità di eptatleta. Tra allenamenti, danza e musica affronta con passione anche il penultimo anno di Liceo, ancora incerta su quella che sarà la sua vita professionale.

Fino a qualche giorno fa, quando l’abbiamo intervistata, assaporava ancora il sogno dei Campionati Europei 2020 di Parigi che purtroppo sono stati annullati lo scorso giovedì a causa, ancora una volta, del Coronavirus.