Dopo la brillante vittoria per 6-0 contro il Seewen, questo weekend l’HCB Chiasso non è riuscito a confermarsi, perdendo per 4-2 l’incontro contro i GDT Bellinzona. Il derby ticinese, vinto dai padroni di casa, aveva preso sin da subito una buona piega, con i momò capaci ad andare in vantaggio dopo 10 minuti con Battistini. Nel periodo centrale la squadra della capitale è riuscita a trovare dapprima la rete del pareggio al 24esimo e poi la rete del vantaggio al minuto 27, obbligando Pestoni e compagni a rincorrere nel risultato. I rossoblù, comunque mai domi, hanno immediatamente proposto una reazione, portandosi in pareggio dopo nemmeno 20 secondi con l’ala sinistra Aletti. Nei minuti successivi la squadra di Bizozzero, nonostante alcune occasioni, non è riuscita a trovare la rete del nuovo sorpasso, subendo poi a due minuti dal termine del secondo tempo il punto del 3-2. Nell’ultimo terzo il derby è poi diventato molto combattuto, con la squadra di confine che si è trovata costretta a spingere sull’acceleratore per rimettere sui binari dell’equilibrio la sfida. A pochi minuti dal termine i padroni di casa, solidi difensivamente, hanno però sfruttato un importantissimo power play, allungando in maniera decisiva.

Sconfitta amara dunque per i momò, che a due giornate dal termine della Regular Season si trovano a meno tre dallo stesso Bellinzona che sta attualmente occupando l’ultima posto disponibile per i Play Off. Nelle restante partite i rossoblù se la dovranno vedere con lo Zugo, attualmente in quinta piazza e con l’Illnau, seconda forza del campionato.

SHARE
Nato nel 1998, è attualmente un giardiniere paesaggista diplomato. In passato ha collaborato per quasi due anni con il portale Chalcio.com sia come fotografo e sia come membro della redazione.