Dopo un primo tempo molto combattuto, nella seconda frazione di gara i luganesi sono riusciti a trovare la rete della vittoria grazie ad una rete fortuita, che regala così il primo derby stagionale ai giallo-verdi.

Partiti molto forti, le due formazioni sottocenerine hanno da subito dato battaglia ad un derby molto equilibrato, con i ragazzi di Meroni che hanno trovato un’ottima occasione con Mamadou Ndaw dopo 10 minuti di gara. Per sbloccare il derby ci vogliono poi solamente altri 15 minuti, quando Martinelli, con una fantastica punizione, porta in vantaggio i momò al 25esimo. La reazione dei padroni però è immediata, e dopo pochi minuti Shkumbin  Krasniqi pareggia i conti dopo un calcio d’angolo, rendendo la partita molto interessante. Sul finale dei primi 45 minuti di gara Romanò, autore di una buonissima partita, effettua una serie di buone parate, mandando le due squadre alla pausa con il risultato di 1-1.
Nel secondo tempo il Novazzano fatica a trovare il proprio gioco, subendo così la spinta luganese. È proprio al 50esimo che i padroni di casa trovano la seconda rete sempre con Krasniqi, che si vede rimbalzare il pallone sul proprio piede dopo un colpo di testa di Loiero, battendo la retroguardia gialloblu a pochi passi dalla linea di porta. Nei minuti finali di gara il Novazzano prova a trovare il pareggio, ma Snider e compagni non riescono a sfruttare l’assedio finale per trovare il 2-2 finale.
Termina dunque con il risultato di 2-1 in favore del Paradiso il primo derby stagionale, con la formazione di confine che avrà però la possibilità di rifarsi tra una settimana, dato che Domenica a Morbio arriverà la U21 del Lugano per un’altra battaglia tutta ticinese.

Guarda la galleria fotograf

Questo slideshow richiede JavaScript.

ica dell’incontro:

SHARE
Nato nel 1998, è attualmente un giardiniere paesaggista diplomato. In passato ha collaborato per quasi due anni con il portale Chalcio.com sia come fotografo e sia come membro della redazione.