In piena corsa salvezza, il Rancate non è riuscito a sorprendere il più completo Balerna in uno dei tanti derby di Seconda Lega Regionale. La squadra di Stefani, passata in vantaggio con Arnaboldi, si è fatta recuperare poco dopo da Bernasconi. A sancire la vittoria per gli uomini di Croci Torti è poi stato Picchieri con un calcio di rigore nella ripresa. A fine match abbiamo avvicinato i due allenatori.

Mattia Croci Torti:

Amedeo Stefani:

“Ho detto di sì al presidente Leandro Vanini senza rifletterci troppo semplicemente per il bene del Rancate, una società a cui sono legato. Della squadra sono contentissimo perché è composta da bravi ragazzi che hanno voglia di allenarsi. Per quello che accadrà nelle prossime settimane vedremo: finché la matematica non ci condanna noi siamo vivi. Per ora ce la siamo giocata un po’ con tutti, peccato per qualche errore arbitrale che ci sta un po’ condannando. Fa parte del gioco ma mi fa un po’ arrabbiare. Nella partita con il Balerna, che ringrazio per aver spostato la partita di un giorno, siamo stati penalizzati dalle scelte e dalla gestione della gara per esempio, gli è mancata un po’ di personalità. Ora pensiamo a finire il meglio possibile questo campionato e poi vedremo al termine del campionato come proseguire: io ho un accordo fino al termine della stagione”.