CHIASSO – Continua spedito il passo della squadra del Tc Chiasso verso le finali del campionato Rado Interclub NLA. Dopo gli ottimi due successi contro Weihermatt e Nyon, la squadra del Team Manager Pedro Tricerri, nonostante il piccolo passo d’arresto contro il Grasshopper, si è matematicamente qualificata per la fase finale, grazie alla vittoria ottenuta contro il Sursee.

Confrontate allo squadrone del GC, le ticinesi sono riuscite a ben figurare, riuscendo a strappare due preziosi punti grazie alle vittorie in singolare di Paula Goncalves e nel doppio con la medesima in coppia a Cornelia Lister. Nell’ultimo match di round robin, il Tc Chiasso è riuscito a riscattarsi, andandosi ad imporre per 5-1 sui campi del Tc Sursee.

Bilancio molto positivo con 3 vittorie e solamente 1 sconfitta, che issa la squadra in testa al girone con 17 punti. Per conoscere le avversarie della semifinale bisognerà attendere martedì, dove vi sarà l’ultimo turno di gioco. Sarà Weihermatt o Nyon la prossima avversaria da battere per continuare a sognare ed arrivare alla finalissima?
Ascolta il bilancio dell’allenatore chiassese Matteo Mangiacavalli:
Classe 1997, di Stabio centro. Studente presso l'Università di Zurigo. Grande appassionato di sport in tutte le sue forme, ha abbandonato una (poco) promettente carriera da calciatore per dedicarsi alla frequentazione di spalti e buvette.