Inizia questo pomeriggio il campionato del Novazzano 2.0. La squadra di Meroni, che ha sin qui trovato 2 vittorie, altrettante sconfitte e un pareggio nelle amichevoli estive, quest’oggi se la vedrà contro il Brunnen per la prima partita ufficiale della stagione. I momò, che arrivano al via con una rosa più corta rispetto la scorsa stagione e pure diversa, cercheranno di ripetere il girone d’andata dello scorso anno, tendando di raccogliere più punti possibili già da subito.
In un campionato sicuramente equilibrato e molto fisico, Martinelli e compagni proveranno a fare la differenza con lo spirito di gruppo, oltre alle qualità di qualche singolo. Ancora alla ricerca di un giocatore offensivo, Mantovani ha appena messo a segno il colpo Babatunde, attaccante classe ’84, che avrà il compito di rimpiazzare la partenza di Cipolletti.
Il difensore Antonio De Pasquale, alla sua quarta stagione con la maglia gialloblu, si è detto molto fiducioso per questa stagione. Contento per il lavoro svolto dalla dirigenza per aver trovato un mix di giocatori che possono dare il giusto equilibrio alla formazione, il calciatore classe ’84 si aspetta un campionato difficile, dove tutte le partite dovranno essere affrontate con la giusta mentalità e aggressività. Secondo “il Puma”, così chiamato dai suoi compagni, partire con una vittoria sarebbe molto importante, non solo per i tre punti ma più per la fiducia e la serenità che potrà dare.
Oltre al campionato, la formazione di confine avrà pure la possibilità di mostrare il proprio valore in Coppa Svizzera, dove il prossimo week end affronterà l’Echallens Region nel primo turno della competizione.

SHARE
Nato nel 1998, è attualmente un giardiniere paesaggista diplomato. In passato ha collaborato per quasi due anni con il portale Chalcio.com sia come fotografo e sia come membro della redazione.