Sono stati i chili messi in campo dal Baden a fare la differenza nell’incontro fra la Prima Squadra della Pallacanestro Mendrisiotto e i confederati.

Alla Turnahalle i ragazzi di coach Frasisti partono bene. Gioco veloce e buone soluzioni d’attacco sorprendono i padroni di casa che vanno sotto (-8) a metà del 1/4.
Il tasso tecnico individuale dei momò fa da contrappeso alla fisicità degli zurighesi che rimangono però incollati a Tessaro (nella foto) e compagni.

Baden prende le contromisure e mette in campo i suoi pesi massimi con il gigantesco Albrecht. I bianconeri recuperano e, nel 2/4, piazzano un minibreak che li porta a +8. Negli ultimi 5′ del 2/4 la reazione più interessante della RPM che dapprima riagguanta il pareggio per poi portarsi in vantaggio grazie ad una difesa asfissiante.
Il risicato vantaggio dei confederati alla pausa grande è solo grazie ad un “tiraccio” e conseguente fallo subito che mantiene apertissima la partita.

Il crollo nel terzo quarto. Il Mendrisiotto non riesce a mantenere quell’intensità difensiva che tanto aveva prodotto nella prima parte di gara. Mancano chili sotto i tabelloni e con Baden che la mette più sul fisico che sulla tecnica la benzina in casa momò comincia a scarseggiare. Iocchi, il marcatore di Albrecht, è carico di falli, la lucidità in attacco si offusca ed anche la velocità d’esecuzione diminuisce. Un invito a nozze per Baden che allunga e non si farà più prendere.

Al termine dell’incontro c’è rammarico. Coach Dario Frasisti rimane comunque lucido nella sua analisi “E’ una gran bel gruppo il nostro. Ragazzi che portano tanto impegno in palestra e voglia di far bene. La nostra è una squadra che soffre le formazioni che la buttano sul fisico ed il Baden è sicuramente una di queste. Siamo dei bravi ragazzi – sorride il Fraso -, ci manca quella malizia e quella “cattiveria sportiva” che in partite come questa possono fare la differenza“.

Baden Basket: 61
Pallacanestro Mendrisiotto: 77

Hanno giocato: Tessaro 10, Picco 4, Keller, Erba 3, Bellarosa L., Summerer 4, Dotta 6, Bianchini 19, Bellarosa M. 12, Cadei, Iocchi 13, Caola M.