Ottimo break per le ragazze della SUM, che sabato sera hanno vinto fuori casa gara 1 della finale di NLB con un secco 6-3. In una sfida sicuramente non facile, la squadra momò ha battuto la favorita per la promozione nella massima Lega, i Riders, guadagnandosi così il primo match point per vincere la finale dei play-off.
Dopo un primo tempo terminato in parità, le arancionere hanno trovato tre marcature nel periodo centrale, portandosi su 3-1 a 20 minuti dalla fine, mentre nel terzo e ultimo tempo le ragazze ticinesi hanno trovato altre 2 marcature, terminando l’incontro con il risultato di 6-3.
Tommasini e compagnie avranno ora a disposizione due partite per trovare una vittoria, che permetterebbe alla SUM di diventare campione di NLB. La prossima sfida tra le due squadre si terrà sabato pomeriggio alle 14:30 alle palestre del Liceo di Mendrisio.

Di seguito le dichiarazione di Michel Betrisey, allenatore della SUM, al termine di gara 1: