È giunta al capolinea la lunga, e ricca, storia d’amore tra il Riva basket e coach Valter Montini. L’allenatore della storica Coppa Svizzera del 2016 lascerà infatti il club momò dopo sei stagioni per proseguire la carriera sulla panchina del Winterthur. Non è ancora noto il  nome del suo sostituto.

Qui di seguito il comunicato del Riva Basket:

Considerata la situazione di incertezza cui è confrontata la ripresa del campionato di Serie B, con l’obiettivo di permettere la continuazione dell’attività al proprio Head Coach Valter Montini che ha recentemente ricevuto una significativa offerta da parte del Winterthur, squadra di lega nazionale A femminile, il Riva Basket comunica che con l’intento di favorire questa scelta di vita e sportiva, la società ha trovato un accordo consensuale che permette da subito a Montini questo trasferimento oltralpe.

 

Va ricordato che Montini è alla guida della prima squadra e delle U20 da ben 6 stagioni. Il Riva Basket si congeda non solo da un allenatore capace che ha portato la compagine rivense alla conquista della coppa svizzera nel 2016, ma anche da una persona squisita che ha saputo coniugare valori importanti quali l’educazione, la lealtà, il coraggio, il rispetto grazie anche all’esperienza maturata in passato in diversi club italiani. Qualità molto importanti che hanno permesso di fare crescere le giovani del Riva sportivamente e umanamente.

Siamo sicuri che Valter porterà tutta la sua competenza anche a Winterthur dove saprà farsi apprezzare. A lui gli auguri di poter ottenere le soddisfazioni che si merita nella continuazione di questa non facile stagione.

In questo periodo carico di incognite, il Riva Basket cercherà di individuare al suo interno una guida alla squadra che possa portare a termine la stagione, sempre che i campionati di lega Nazionale B e giovanili possano concretamente riprendere. Ricordiamo che allo stato attuale sino a fine febbraio tutte le competizioni, fatto salvo quello di LNAF, sono sospese.