di Marco Basile

Domenica 22 febbraio la Sporthalle Wankdorf di Berna ha potuto assistere all’annuale appuntamento delle finali di Coppa svizzera di unihockey, che hanno visto alzare il trofeo alle formazioni del Piranha Chur (vittoriosa per 7:3 sul Kloten-Dietlikon Jets) per il match femminile, e dello Zug United per quello maschile (impostasi per 6:5 contro l’UHC Alligator Malans).

Con 2295 spettatori sugli spalti, la finale femminile si è svolta sotto l’attenta direzione dei due fischietti ticinesi Davide Rampoldi e Christian Crivelli, che come di consueto si sono dimostrati una coppia arbitrale di altissimo livello. La partita si è sbloccata solo dopo più di un quarto d’ora di gioco ed è risultata sostanzialmente corretta, vedendo assegnare la prima e unica penalità al quattordicesimo minuto (gioco a terra), per poi regalare ai tifosi e appassionati presenti un totale di ben dieci reti.

Dopo lo spettacolo della finale femminile, alle 20:15 sono scese in campo le formazioni maschili del Malans e dello Zugo, che si sono affrontate in un match ad altissima tensione. Nessuna penalità è stata assegnata, ma l’intensità fisica è stata sempre molto presente, in un continuo alternarsi di vantaggi dello Zugo poi pareggiati dagli avversari. Lo show si è concluso all’overtime, con il gol di Larsson dopo poco più di 4 minuti.

Anche in questo secondo confronto il Ticino non è mancato: uno dei protagonisti è stato il talento classe ’95 di Morbio Inferiore Andrea Menon, cresciuto nelle giovanili della Sportiva Unihockey Mendrisiotto, e ora uno dei capisaldi della difesa dello Zug United con la maglia numero 95. Vicino al gol nel secondo tempo, Menon ha avuto modo di dimostrare le proprie doti, frenando diverse incursioni del Malans e intercettando tempestivamente passaggi avversari, facendo ripartire i suoi per il primo goal di serata. Al termine della finale, ha avuto quindi modo di alzare l’imponente trofeo, che ci auguriamo essere solo il primo di molti altri. In ogni caso Andrea riuscirà, in uno sport affascinante e in forte crescita come l’unihockey, ad ispirare i molti altri giovani ticinesi che amano questa disciplina.

Per gli highlights della partita: https://www.youtube.com/watch?v=daS2FpMHP0Q

Ulteriori dettagli: Dettagli della partita: swissunihockey.ch