Pesante sconfitta nel derby ticinese contro i bellinzonesi del GDT per l’HC Chiasso. La squadra di Capitan Grisi, al termine dei 60 minuti di gioco, è uscita sconfitta davanti al proprio pubblico con il risultato di 7-3.
Avvio difficile per la squadra momò, che dopo 4 minuti di gioco si è trovata già in doppio svantaggio, con la rete dello 0:2 segnata da Davide Gaeta, attaccante classe ’01 cresciuto proprio nella squadra di confine. I ragazzi di Bizzozero non sono riusciti a reagire, e al nono minuto hanno subito la rete dello 0:3. Al 13esimo i bellinzonesi hanno trovato anche la quarta rete di serata.
Nel secondo periodo ad aprire le marcature sono stati sempre i biancorossi, che hanno chiuso di fatto una partita mai equilibrata grazie alla rete del 5:0. A metà partita è arrivata poi la prima rete dei padroni di casa firmata da Pantieri, ma nemmeno due minuti più tardi i rossoblù hanno subito la rete dell’ 1:6, confermando così la grossa dificoltà presente in casa Momò. 20” dopo aver subito la sesta segnatura la compagini chiassese ha trovato il 6-2 con Grisi.
Nell’ultimo periodo il Chiasso è partito molto bene grazie alla marcatura di Berkis dopo 7 secondi dall’avvio dalla ripresa, ma la giovane formazione ha faticato a trovare altre occasioni da rete necessarie per riaprire (almeno in parte) la contesa. Al 54esimo a segnare l’ultima rete di serata ci hanno pensato i GDT, che hanno trovato la definitiva rete del 7:3.
Sconfitta sicuramente bruciante per i momò, che avranno la possibilità di rifarsi sabato sera sul difficile ghiaccio del Küssnacht.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

SHARE
Nato nel 1998, è attualmente un giardiniere paesaggista diplomato. In passato ha collaborato per quasi due anni con il portale Chalcio.com sia come fotografo e sia come membro della redazione.