Il calendario non ha di certo facilitato il compito del Morbio nella prima sfida di campionato. Opposti al Paradiso, secondo la scorsa annata e probabilmente candidato numero uno alla promozione, gli uomini di Righi sono usciti sconfitti per 1-0. Entrati in campo un po’ troppo timorosi, gli orange hanno subito le avanzate dei biancoverdi ad inizio confronto per poi crescere col passare dei minuti. A decidere una sfida maschia, perlopiù giocata nella zona centrale del campo è stato Rosamilia dopo una decina di minuti dal fischio d’inizio. Sotto nel punteggio, i padroni di casa hanno dimostrato carattere e volontà, senza riuscire però ad impensierire l’estremo difensore ospite. Nonostante la sconfitta, è felice della prova offerta dai suoi giocatori il presidente Campa: “Abbiamo tenuto testa ad una squadra dall’assoluto valore, che può contare oltretutto su due giocatori fortissimi come Iaconis e Pain. Considerando che era la prima partita e qualche assenza, è stata una prova sicuramente positiva. Bisogna lasciare tempo ai nuovi di ambientarsi in un campionato a loro sconosciuto, ma quanto mostrato oggi mi rende felice e fiducioso per il futuro”

Classe 1997, di Stabio centro. Studente presso l'Università di Zurigo. Grande appassionato di sport in tutte le sue forme, ha abbandonato una (poco) promettente carriera da calciatore per dedicarsi alla frequentazione di spalti e buvette.